"Nato e Unione Europea nella guerra tecnologico-commerciale e cibernetica"

nov 15.

Aggiornamenti al Museo della Battaglia

PRIMO APPUNTAMENTO

Relatori: Gen. C. A. Roberto Bernardini (Historia Pordenone); Prof. Gianluca Foresti (Università di Udine); Moderatore Prof. Avv. Guglielmo Cevolin (Università di Udine e Historia Pordenone).

Data
15 novembre 20192019-11-15T08:30:00
Ora
20.30 2019-11-15T08:30:00
Luogo
Museo della Battaglia

La geopolitica influisce sulla vita degli Stati e sulla vita quotidiana di noi cittadini. Che cosa succede nel mondo nella guerra tecnologico-commerciale avviata dal Presidente Trump?… Discutere pubblicamente con esperti su tecnologie informatiche e relazioni internazionali, Cina e digitalizzazione, USA ai tempi di Trump, Russia e social media, Internet come sesto continente, guerra commerciale, crisi degli stati e alleanze internazionali, neoliberismo economico e globalizzazione, ci avvicina e ci prepara ad una opinione condivisa sui fatti del nostro tempo.

Gen. C. A. Roberto Bernardini (Riserva), Generale di Corpo d’Armata. Docente al Seminario geopolitico di Historia e dell’Università di Udine. Ha ricoperto prestigiosi incarichi in Italia e all’estero, chiudendo la sua carriera nel settembre 2014 come Comandante al Vertice delle Forze Operative Terrestri dell’Esercito Italiano. Esperto di geopolitica di Historia Gruppo Studi Storici e sociali Pordenone, con particolare attenzione all’Europa e al bacino mediterraneo e mediorientale. Svolge un’intensa attività di conferenziere.

Prof. Avv. Guglielmo Cevolin, Professore Aggregato di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università di Udine. Insegna Diritto dell’informazione e dei media, Diritto dei mercati e degli intermediari finanziari all’Università di Udine e Legislazione nazionale dei beni culturali all’Università di Bologna. Presidente del Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone. Coordinatore del LiMes Club Pordenone-Udine-Venezia dal 1996 e ideatore del Corso di Geopolitica del Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone giunto nel 2019 alla XXIII edizione. Direttore del Quarto Seminario geopolitico dell’Università di Udine (2016 - 2019 collegato al Corso di laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali Pordenone). Dal settembre 2013 iscritto all’Albo dei docenti della Scuola Superiore dell’Amministrazione del Ministero dell’Interno della Repubblica Italiana. Scrive su LiMes saggi di geopolitica. E’ avvocato cassazionista.

 

Prof. Gian Luca Foresti è professore Ordinario in Informatica presso l'Università degli Studi di Udine, dove ricopre il ruolo di Direttore Dipartimento di Scienze Matematiche, Informatiche e Fisiche. E’ Presidente dell’Associazione Nazionale dei Ricercatori in Computer Vision, Pattern Recognition e Machine Learning (CVPL) e Vice-Direttore del Master in II livello in Intelligence e ICT presso l’Università di Udine. L'attività di ricerca del prof. Foresti si articola nei seguenti campi: (a) Visione artificiale (b) Fusione dati multisensoriali e fusione di informazioni (c) Reti neurali per l’apprendimento e la classificazione (d) Sistemi autonomi e velivoli senza pilota.

Conferenza ad ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

Organizza:  Comune di Vittorio Veneto, Gruppo Studi Storici e Sociali Historia in  collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Veneto